Esplora contenuti correlati

Chiesa della Madonna dell’Ulivo

Era una costruzione semplice a tetto, con due cappelle e due altari, uno dedicato alla Madonna dell’Ulivo, l’altro a S. Antonio da Padova, dotata di un piccolo campanile.
Sconsacrata nel 1840 è oggi un laboratorio di restauro.

Sulla facciata e lungo la parete sud è possibile notare due finestrelle con grate ad altezza d’uomo, che permettevano ai contadini che ritornavano dalle campagne sporchi, di sostare per una preghiera davanti all’altare senza entrare in Chiesa.

Condividi: